LA YMCA E SOLIDARIETA'

La Pediatria di Kimbondo nasce alla fine degli anni ottanta a Montgafula, vicino Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo (ex Zaire) grazie all’enorme impegno della Dott.ssa Perna e di Hugo Rios, Pediatra e missionario claretiano, cileno.

Sono gli anni terribili della guerra che ha devastato il Congo provocando quattro milioni di vittime. L’ex Zaire è un paese ricchissimo di risorse naturali, ma privo di infrastrutture e servizi con un tasso di mortalità infantile annuo superiore al 20%.

Sono circa centomila i bambini senza famiglia che vagano per il paese alla ricerca di cibo.   Tutti gli interventi della Dott.ssa Perna sono gratuiti. Le patologie più diffuse sono la tubercolosi, le malattie cardiovascolari, la malaria nelle forme più gravi, e l’AIDS che in alcune zone del Paese colpisce un terzo della popolazione. Il vero flagello è però la denutrizione perché favorisce l’insorgenza di patologie e infezioni. I bambini sono i soggetti più deboli e vittime per eccellenza della guerra ancora in corso, delle malattie endemiche, nonché delle credenze popolari. E’ alto infatti il numero di bambini abbandonati o mutilati perché gravemente handicappati o perché ritenuti stregoni. Attualmente nell’ospedale pediatrico della Dottoressa Perna vivono oltre 550 bambini di cui oltre la metà abbandonati. Alcuni sono talmente malati che al di fuori della Pediatria non potrebbero sopravvivere.

La Associazione Un mondo di Amici è nata dall’amicizia che da molti anni i medici grossetani che ne fanno parte hanno con la Dott.ssa Perna e Padre Ugo Rios. Questi medici si propongono di rispodere alle loro specifiche richieste attraverso la donazione di materiale didattico, medico, cibo e donazioni. La loro opera di volontariato si manifesta recandosi personalmente in Congo e/o accogliendo i bambini che vengono in Italia per cure o interventi chirurgici.

Proprio in seguito a questa loro opera la nostra Associazione ne è venuta in contatto…. Era il novembre del  2006 e presso l’ospedale Misericordia di Grosseto venne ricoverato un bambino di otto anni di nome Jonas. Venne in Italia per curarsi dopo che in seguito alle credenze popolari che dicevamo prima fu mutilato  ed evirato perché creduto stregone. La conoscenza e amicizia che lega da anni la mia persona ad alcuni di questi medici, mi ha fatto vivere a stretto contatto con questo bambino e la sua convalescenza. Sembrava tutto ok quando dopo un mese circa il piccolo Jonas, una volta rientrato in Congo, non ce l’ha fatta. Questo epilogo mi ha coinvolto emotivamente in maniera così forte che parlando con gli istruttori e gli  associati della Palestra ASD YMCA, di cui sono presidente, è nato il desiderio comune di fare qualcosa di costruttivo per questi bambini, per tutti quei bambini che potrebbero farcela.

E così dal 2006 affiancamo quindi “Un mondo di Amici Onlus” per la raccolta di fondi da destinare ai bambini ospiti dell’ospedale pediatrico della Dottoressa Perna in Congo. Il nostro impegno si basa sulla realizzazione di esibizioni delle nostre attività che portano le persone interessate a vederci ad effettuare donazioni da destinare interamente a queste creature.

I temi sono vari e vengono realizzati sul genere  musical dove le nostre attività di fitness si presentano sottoforma di coreografie a tema che coinvolgono e divertono e con l’obiettivo di allietare per qualche ora lo spirito di chi partecipa all’evento e concretamente salvare le vite di questi bambini.

Nel 2007 siamo riusciti ad acquistare un conta globuli e nel 2008 completare l’acquisto di un ecografo. Sono però ancora tante le cose che servono, anche quest’anno stiamo già realizzando una nuova iniziativa.

ORARIO DELLA PALESTRA: LUNEDI MERCOLEDI GIOVEDI: 08,30 / 21,30 - MARTEDI E VENERDI: 06,30 / 21,30 - SABATO: 08,30 /17,00